FUST & FUNNY...LIKE A DOWNHILLER!

La reputazione della Nomad si è costruita portandola a superare ogni limite possibile. L'ultima versione ha alzato ulteriormente l'asticella e la geometria verso i limiti mai raggiunti prima, e ci siamo stupiti noi stessi del risultato ottenuto, di quanto la nuova Nomad funzionasse dannatamente bene. Il design di quarta generazione ha visto un radicale cambiamento nella configurazione dell'ammortizzatore montato sul carro inferiore. L'ammo è una versione a corsa breve che già caratterizza la V10, questo conferisce alla Nomad peculiarità che normalmente si trovano solo su una bicicletta da DH. Per poter meglio gestire tutte queste nuove funzionalità anche la geometria è stata adattata. Ma allo stesso tempo la Nomad è ancora una bici da trail. Una bici su cui si pedala bene e con cui è facile affrontare anche le più difficili uscite.